La Provincia di Biella > Politica > Il governatore del Piemonte Alberto Cirio passa a Fratelli d’Italia?
Politica Biella -

Il governatore del Piemonte Alberto Cirio passa a Fratelli d’Italia?

Clamorosa indiscrezione politica

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, di Forza Italia, sarebbe in procinto di passare a Fratelli d’Italia. Da Silvio Berlusconi a Giorgia Meloni… La clamorosa indiscrezione è stata pubblicata dallo Spiffero, blog di politica regionale.

“Ormai l’operazione transumanza è avviata – scrive lo Spiffero – e gli stop imposti nelle scorse settimane così come i rallentamenti potrebbero essere superati, pur nel rispetto delle decisioni dei massimi vertici del partito di Giorgia Meloni, gli stessi che l’hanno gestita fino ad oggi anche suscitando comprensibili irritazioni tra i maggiorenti locali cui l’approdo di Cirio non suscita particolari entusiasmi, in particolare in quel ramo ex aennino dell’albero genealogico dei Fratelli piemontesi”.

Alberto Cirio sarebbe pronto a portare con sè in Fratelli d’Italia un centinaio di amministratori locali.

“Non sono pochi – scrive ancora lo Spiffero – coloro che aspettano solo un cenno del presidente per cambiare casacca. Qualcuno aveva già incominciato a sfilarsi quella azzurra, come l’avatar parlamentare del governatore il cuneese Marco Perosino, prontamente stoppato nella falsa partenza. A smentire la sua uscita da Forza Italia per entrare in FdI, qualche giorno fa, era stato il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti, cui aveva fatto eco il coordinatore regionale azzurro Paolo Zangrillo spiegando che il suo partito non è affatto in via di disgregazione e che non ci sono forzisti pronti con la valigia in mano”.

Nella foto il governatore Alberto Cirio con l’assessore regionale biellese di Fratelli d’Italia Elena Chiorino

© riproduzione riservata