La Provincia di Biella > Politica > Dopo le polemiche sui “fondi dimezzati” agli oratori la Giunta stanzia 15 mila euro in extremis
Politica Biella -

Dopo le polemiche sui “fondi dimezzati” agli oratori la Giunta stanzia 15 mila euro in extremis

Nel bilancio ereditato non ci sarebbe stato nemmeno un euro da destinare

A seguito della notizia apparsa su alcuni organi di stampa dal titolo «Corradino dimezza i fondi agli oratori» urge una precisazione. Nel bilancio 2019 ereditato dalla passata amministrazione non era previsto per l’annualità in corso alcun tipo di contributo per le attività giovanili negli oratori. E’ quanto rende noto l’assessore Gabriella Bessone a seguito di verifiche effettuate con gli uffici dell’assessorato alle Politiche giovanili. Per evitare di cancellare il tesoretto dedicato agli oratori, assicurato in precedenza da un protocollo d’intesa triennale 2016/2018, l’amministrazione Corradino è corsa ai ripari con lo stanziamento di un contributo straordinario di 15 mila euro a favore delle parrocchie, fondi che saranno destinati alla Diocesi con capofila la parrocchia del San Biagio per le attività di undici oratori cittadini. L’amministrazione Corradino vuole poi precisare che per le parrocchie e le associazioni dei genitori è previsto un ulteriore contributo di 45 mila euro destinato esclusivamente alle attività svolte dai centri estivi. 

Questo il commento dell’assessore alle Politiche giovanili Gabriella Bessone: «Senza il nostro intervento, con un contributo straordinario giunto in extremis, nel bilancio che abbiamo ereditato per quest’anno non ci sarebbe stato nemmeno un euro destinato agli oratori. Ci siamo impegnati a garantire subito un tesoretto di 15 mila euro, in attesa di valutare il rinnovo del passato protocollo d’intesa che ad oggi risulta scaduto. Per il futuro valuteremo quale strada percorrere: sarà cura della giunta, dopo un confronto con il sindaco e con tutti gli assessori, e in sede di redazione del bilancio, decidere le modalità e le cifre di erogazione dei contributi. Perciò la giunta Corradino non ha dimezzato i fondi agli oratori, anzi ha garantito un aiuto che altrimenti non ci sarebbe stato del tutto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente