La Provincia di Biella > Eventi e cultura > I soci Avis sono 2805
Eventi e culturaBiella -

I soci Avis sono 2805

Lo scorso anno effettuate ben 4.672 donazioni. Attesa per l'apertura del nuovo ospedale che avrà parcheggi riservati ai donatori

Lo scorso anno effettuate ben 4.672 donazioni. Attesa per l’apertura del nuovo ospedale che avrà parcheggi riservati ai donatori

Sono stati un centinaio i soci che hanno preso parte all’assemblea annuale di Avis, svoltasi ieri sera presso l’Agorà Palace di via Lamarmora, a Biella. Un momento importante di vita associativa che ha ripercorso un anno di lavoro e di successi per l’associazione. I nuovi inscritti nel 2013 sono stati ben 151, a fronte di 79 cessati, cioè donatori che, per limiti di età o inidoneità alla donazione, hanno dovuto sospendere la stessa. In totale i soci dell’Avis Comunale di Biella sono ad oggi 2805 e nel 2013 hanno effettuato ben 4672 donazioni.

Le attività dello scorso anno sono state raccontate ai donatori attraverso un video con fotografie e filmati, che ha coinvolto la platea nel percorso intrapreso dal nuovo consiglio direttivo; il video è pubblicato sul canale Youtube dell’Associazione. Bilanci economici e relazione morale del Presidente sono stati approvati all’unanimità dai presenti.

All’assemblea sono intervenuti il dirigente medico dell’ospedale, Angelo Penna, e il primario del Centro Trasfusionale, dott. Gennaro Mascaro, che hanno condiviso con gli avisini l’entusiasmo per il prossimo avvio del nuovo ospedale pur sottolineando grande attenzione alle nuove sfide che attendono la sanità biellese. In supporto alla conversazione sono state proiettate immagini del nuovo Centro Prelievi ed è stato ribadito l’impegno di Asl a riservare alcuni parcheggi per i donatori.

Presenti in sala anche rappresentati istituzionali, che sono soprattutto donatori e amici, come la senatrice Nicoletta Favero, il sindaco di Biella Dino Gentile ed a rappresentare la Fondazione CRB, il Consigliere Pietro Policante.

Articolo precedente
Articolo precedente