La Provincia di Biella > Cronaca > Vendevano cocaina alla Biella bene, due arresti e venti denunce
Cronaca Biella -

Vendevano cocaina alla Biella bene, due arresti e venti denunce

Operazione della Polizia

Cocaina e marijuana non mancavano mai, ci pensavano loro a rifornire la “Biella bene”. Lavoratori, professionisti, studenti: erano quasi tutti insospettabili, ben inseriti nel tessuto sociale, i clienti della banda di spacciatori sgominata dalla polizia al termine di un’indagine durata ben due anni e costellata di tanti piccoli sequestri e passi avanti.

Il bilancio è di venti persone denunciate, quasi tutte residenti nel Biellese, dieci delle quali sottoposte alla misura cautelare dell’obbligo di firma.

Il blitz degli agenti della Squadra Mobile, comandati dal commissario capo Marika Viscovo e coordinati dal sostituto procuratore Maria Bambino nella prima fase d’indagine, è andato in scena giovedì e ha portato anche a due arresti. In carcere sono finiti L.R., 21 anni, e S.P., 26, coppia residente nel cossatese.

Tutti i particolari su La Nuova Provincia di Biella oggi in edicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente