La Provincia di Biella > Cronaca > Traffico in tilt ed enormi lastre di ghiaccio sulle strade biellesi
Cronaca Biella -

Traffico in tilt ed enormi lastre di ghiaccio sulle strade biellesi

Code e rallentamenti a causa della chiusura del ponte tra via Milano e via Cernaia. Al Favaro, disagi e un incidente per l'auto della polizia

Code e rallentamenti a causa della chiusura del ponte tra via Milano e via Cernaia. Al Favaro, disagi e un incidente per l’auto della polizia

Parecchi disagi per gli automobilisti che stamattina si sono avventurati sulle strade biellesi.

Se in centro città a bloccare il traffico – e a provocare lunghe code a catena anche verso i ponti della Maddalena e della tangenziale – è stata la chiusura parziale del ponte sul torrente Cervo che collega via Milano e via Cernaia (si può procedere solo in direzione di Chiavazza), nei quartieri l'avversario più temibile è stato il ghiaccio.

Sulla strada vecchia che conduce al Favaro, ad esempio, a 50 metri dall'inizio del rione, una enorme lastra di ghiaccio ha creato non pochi problemi. Innanzitutto alla polizia: una pattuglia è stata infatti protagonista di un piccolo testa-coda a causa delle condizioni dell'asfalto. Disagi anche per i tanti genitori che hanno dovuto accompagnare i figli a scuola a piedi, facendo gli equilibristi sul manto stradale scivoloso, a causa dell'impraticabilità della via.

Articolo precedente
Articolo precedente