La Provincia di Biella > Cronaca > Tira una sedia in testa alla moglie e la prende a calci e pugni, arrestato 46enne
Cronaca Fuori provincia -

Tira una sedia in testa alla moglie e la prende a calci e pugni, arrestato 46enne

Solo l’intervento dei Carabinieri ha evitato il peggio

Tira una sedia in testa alla moglie e la prende a calci e pugni, arrestato 46enne.

Il marito ubriaco comincia a picchiarla

Un trauma cranico e una costola rotta è il bilancio dell’aggressione di cui è stata vittima una donna l’altra notte in un piccolo centro del Canavese. Al rientro a casa del marito ubriaco, infatti, è cominciato l’incubo per la povera vittima. L’uomo ha cominciato ad aggredirla con violenza inaudita con calci e pugni arrivando anche a colpirla con una sedia sulla testa.

I Carabinieri evitano il peggio

Come riporta Prima il Canavese , solo l’arrivo dei Carabinieri ha evitato il peggio. I Militari, infatti, hanno impedito al marito di continuare il massacro e si sono occupati di soccorrere la moglie affidandola alle cure dei sanitari.

Ora l’uomo dovrà rispondere di lesioni aggravate e continuate nei confronti della moglie.

Immagine di repertorio

© riproduzione riservata