La Provincia di Biella > Cronaca > Sul telefonino del maniaco della piscina “Rivetti” di Biella scoperti altri filmati di ragazze nude
Cronaca Biella -

Sul telefonino del maniaco della piscina “Rivetti” di Biella scoperti altri filmati di ragazze nude

Scandalo

BIELLA – Sarebbe un maniaco seriale l’uomo di 50 anni denunciato per avere filmato una ragazzina di 12 anni mentre si cambiava in piscina. La polizia, infatti, dopo avergli sequestrato cellulare e computer, avrebbe trovato altri file registrati di nascosto negli spogliatoi della “Rivetti” di Biella.

A scoprire che qualcuno la stava filmando mentre si cambiava in cabina è stata la stessa adolescente, che ha visto spuntare un telefono cellulare da sotto la porta

L’uomo fa parte dello staff che si occupa della gestione dell’impianto. Appena scoppiato lo scandalo, ha chiesto ai datori di lavoro qualche giorno di riposo.

© riproduzione riservata