Seguici su

Cronaca

Macabro ritrovamento, cadavere in stato di decomposizione ripescato dal fiume

Pubblicato

il

Ripescato cadavere dal fiume. Nelle Valli di Lanzo, comune di Traves.

Ripescato cadavere dal fiume

I Vigili del Fuoco Sommozzatori e i Carabinieri della  Compagnia di Venaria stanno operando nelle Valli di Lanzo per il recupero del cadavere di un uomo, ripescato nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 dicembre, nel torrente Stura, all’altezza di frazione Rozello di Traves.

Corpo per giorni in acqua

Il corpo è  in avanzato stato di decomposizione. Come riportano i colleghi del Canavese.it,  non si può escludere però che si tratti del tecnico telefonico di 47 anni, residente a Volpiano, di cui non si ha più notizia dallo scorso 22 novembre. La sua auto era stata ritrovata nella mattinata del giorno della scomparsa dai carabinieri della Compagnia di Venaria Reale a Germagnano, vicino ad un ponte della frazione Borgo.

 

Foto presa da ilCanavese.it

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com