La Provincia di Biella > Cronaca > Ladro della lavanderia tradito dai suoi tatuaggi
Cronaca Circondario -

Ladro della lavanderia tradito dai suoi tatuaggi

Denunciato dai carabinieri

Ladro della lavanderia tradito dai suoi tatuaggi

E’ stato identificato l’ uomo di 40 anni di origini rumene che abita nel Torinese che una settimana fa ha rubato la moneta da una gettoniera piazzata in una lavanderia di Cavaglià. Il bottino è stato di circa cento euro mentre i danni provocati sfiorano i 6.000 euro. I carabineri sono risaliti a lui grazie ai suoi tatuaggi, le telecamere infatti lo hanno incastrato.

Dopo aver forzato una finestra, il ladro aveva sradicato dal muro la gettoniera della lavanderia «Il lavatoio» di Cavaglià nella centralissima via Umberto I.

L’uomo è stato denunciato sia per il reato di furto aggravato sia per il reato previsto dall’articolo 650 del Codice penale per ezssere uscito di casa, a sera inoltrata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *