La Provincia di Biella > Cronaca > Forno crematorio degli orrori – Seab: Attendiamo eventuali sviluppi nel rispetto del lavoro degli altri
Cronaca Biella -

Forno crematorio degli orrori – Seab: Attendiamo eventuali sviluppi nel rispetto del lavoro degli altri

La posizione di Seab

Forno crematorio degli orrori – Seab: Attendiamo eventuali sviluppi nel rispetto del lavoro degli altri
Giorni di attesa anche in casa Seab, dopo le indiscrezioni che vorrebbero anche dei dipendenti tra gli indagati. Dipendenti che, dietro a presunte mance, avrebbero chiuso un occhio e ritirato i resti di zinco da buttare.
«Francamente non ho molto da dire – è il commento dell’attuale presidente Claudio Marampon -. Nel pieno rispetto del lavoro degli altri, non entro nel merito e attendo, anche perché finora abbiamo soltanto letto quanto uscito sui giornali».
Ovviamente, però, non sono mancati momenti di confronto in azienda.
«Si legge, si presta attenzione, si fanno verifiche interne in modo da capire se ci siano situazioni particolari – prosegue Marampon -. Ma questo è quanto facciamo abitualmente, l’antenna dell’attenzione e della verifica è sempre dritta».

© riproduzione riservata