La Provincia di Biella > Cronaca > Esplosione di via Torino, l’uomo ustionato è in coma
Cronaca Biella Fuori provincia -

Esplosione di via Torino, l’uomo ustionato è in coma

Sono più gravi di quanto inizialmente ipotizzato le condizioni di Stefano Feltre, l’uomo rimasto coinvolto nell’esplosione verificatasi lunedì pomeriggio in un palazzo di via Torino a Biella.

Sono più gravi di quanto inizialmente ipotizzato le condizioni di Stefano Feltre, l’uomo rimasto coinvolto nell’esplosione verificatasi lunedì pomeriggio in un palazzo di via Torino a Biella.

Sono più gravi di quanto inizialmente ipotizzato le condizioni di Stefano Feltre, l’uomo rimasto coinvolto nell’esplosione verificatasi lunedì pomeriggio in un palazzo di via Torino a Biella.

Portato via dal 118, in un primo momento è stato stabilizzato al pronto soccorso dell’ospedale “Degli Infermi” di Biella. Nel corso della stessa serata però è stato trasferito in elicottero al Cto di Torino e ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Intubato e in coma farmacologico, il 47enne è ancora in prognosi riservata. Presenta ustioni sul 35 per cento della superficie della pelle, in particolare nella parte superiore del corpo. 

 

Articolo precedente
Articolo precedente