Seguici su

Biella

Detenzione abusiva di armi, pensionato denunciato dai Carabinieri di Masserano

All’uomo è stato ritirato il porto d’armi

Pubblicato

il

Non aveva denunciato l’acquisto di diverse armi e munizioni il detentore sottoposto ad una verifica presso il proprio domicilio da parte dei Carabinieri della Stazione di Masserano. L’uomo, in possesso di un regolare porto d’arma in corso di validità e pertanto ben consapevole della normativa di riferimento, non ha saputo giustificare il proprio operato anche perché era trascorso diverso tempo dal momento dell’acquisto, avvenuto oltre un anno prima. I militari hanno quindi sequestrato tutte le armi e le munizioni rinvenute nel corso del controllo ed hanno anche ritirato il porto d’armi, per evitare reiterazioni nel reato. Per l’anziano, residente nel Biellese, è scattata una denuncia diretta alla Procura della Repubblica di Biella per detenzione abusiva di armi ed omessa denuncia ed una segnalazione alla Prefettura per gli aspetti di competenza. Ancora una volta dal Comando dell’Arma di Cossato ricordano che i controlli del rispetto della normativa di settore avvengono con regolarità verso i detentori di armi da sparo residenti nella provincia. Per ogni necessità o chiarimento tutti i cittadini possono rivolgersi ai Comandi Stazione di residenza.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com