Seguici su

Attualità

Visita guidata alla mostra “La musica italiana è passata di qui”

Appuntamento gratuito il 21 agosto, prenotazione obbligatoria

Pubblicato

il

Visita guidata alla mostra “La musica italiana è passata di qui”

Il 21 agosto, alle 16,00, è in programma al Museo del Territorio una visita guidata alla mostra “La musica italiana è passata di qui” con i curatori Maurizio Pellegrini e Arnaldo Allara.  L’esposizione ripercorre la storia del Ferragosto Andornese Ingresso gratuito ma prenotazione obbligatoria 015.2529345, museo@comune.biella.it. Necessaria, ovviamente, una delle certificazioni verdi Green Pass.

La manifestazione per oltre sessant’anni, dal 1936 al 2000, è stato un punto di riferimento dell’estate biellese. Ma c’è stato un periodo, tra il 1958 e il 1973, che ha visto la manifestazione raggiungere l’apice dello splendore, sotto la guida dell’infaticabile Efrem Galliera, carrozziere di giorno e organizzatore di spettacoli di notte. Nell’arco di quei 15 anni il Ferragosto accolse le esibizioni dei più grandi artisti della canzone italiana (Mina, Celentano, Morandi, Pavone, Dalla, Pfm e molti altri), richiamando folle oceaniche di spettatori.

L’esposizione si svolgerà su tre sale del Museo del Territorio, con complessive 190 fotografie di vario formato (archivio Sergio Fighera e Lino Cremon dall’archivio Fondazione CRB), 10 pannelli didattici, 3 video a ciclo continuo. Ad essi si aggiungono alcuni preziosi “memorabilia”: vecchi manifesti pubblicitari (a partire da quelli delle prime edizioni, 1936-1939, disegnati da Piero Bora e conservati al Museo), contratti con gli artisti, autografi e dediche delle star, bilanci della manifestazione e storiche reliquie come il microfono regalato da Mina agli organizzatori.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com