Seguici su

Attualità

Una pietra a Biella per ricordare tutti i Caduti della Grande Guerra

La Città di Grottammare sposa l’iniziativa del Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe, della Città di Biella e della Prefettura di Biella

Pubblicato

il

 

Rispondendo all’invito della Prefettura di Ascoli Piceno, la città di Grottammare ha aderito a un progetto dedicato ai caduti della Prima guerra mondiale.

L’iniziativa consiste nella partecipazione al completamento di un’area monumentale a Biella, attraverso l’invio di una lastra lapidea riportante il numero dei Caduti grottammaresi, 76, e il nome del Comune.

Il progetto è promosso dal Circolo Culturale Sardo “Su Nuraghe” della città piemontese, in collaborazione con la Prefettura di Biella e il parere favorevole del Ministero dell’Interno.

L’area monumentale “Nuraghe Chervu” nasce per commemorare la Brigata “Sassari” e i Caduti biellesi. È stata inaugurata nel marzo 2019 con la posa delle prime 250 pietre di riuso provenienti da diverse regioni d’Italia. La proposta finalizzata al suo completamento, è l’omaggio alla memoria e a testimonianza di tutti i Caduti della Grande Guerra.

La lastra di pietra inviata da Grottammare verrà collocata nell’area monumentale durante l’inaugurazione prevista nel prossimo autunno.

“Il progetto ci ha subito colpito per la sua semplicità ed essenzialità – dichiara il sindaco Enrico Piergallini -. Nessuna retorica, se non il collettivo omaggio ai Caduti della Prima guerra mondiale nella nuda pietra. Non aderire avrebbe significato non onorare la memoria dei nostri concittadini che persero la vita in quella guerra. Con questo piccolo gesto saranno accanto ad altri soldati di tutte le comunità che aderiranno al progetto del Circolo Culturale Sardo “Su nuraghe” e della Prefettura di Biella”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com