La Provincia di Biella > Attualità > Una giornata da «baby agenti» di Polizia locale per i bambini del centro estivo
Attualità Biella -

Una giornata da «baby agenti» di Polizia locale per i bambini del centro estivo

Sicurezza

Una giornata da «baby agenti» di Polizia locale

Il comando di via Tripoli ospita e fa lezione ai bambini del centro estivo

 

Una giornata da «baby agente» di polizia locale. Oggi il comando della municipale di via Tripoli ha ospitato il centro estivo comunale della scuola primaria di Pavignano. Gli agenti della locale, coordinanti dal vicecomandante Marcello Portogallo, hanno regalato ai piccoli ospiti una speciale lezione di educazione civica, spiegando i segreti della loro professione e come è necessario intervenire in caso di pericolo o emergenza. Quella di oggi è solo la prima di una serie di incontri in programma: faranno visita al comando di via Tripoli anche i centri estivi della scuola dellinfanzia Cerruti, di Pavignano e la primaria del Villaggio.

Il tema dei centri estivi questanno è legato alle figure dei «super eroi» e gli animatori hanno voluto spiegare ai bambini come gli eroi sono anche coloro che vivono la fatica tutti i giorni, pronti a sacrificarsi per il rispetto della legalità e per garantire la sicurezza. Oltre al comando di polizia locale, i centri estivi hanno già fatto visita anche alla caserma dei vigili del fuoco e al lago di Viverone hanno visto allopera lintervento dei cani da salvataggio.

La mattinata è trascorsa veloce tra tanta curiosità e molte domande: gli agenti hanno simulato un rilievo di un sinistro stradale, spiegato i controlli con lalcol test, come si scoprono i falsi documenti, poi è stato simulato un posto di controllo e infine la visita per comprendere il funzionamento della centrale radio operativa. A fine lezione ogni bambino ha ricevuto un simbolico patentino di «baby agente di Polizia locale».

Durante lincontro ha portato il suo saluto il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Giacomo Moscarola: «Abbiamo colto con entusiasmo liniziativa proposta dai centri estivi, è stato un momento di allegria ma anche educativo per i ragazzi, utile per far conoscere il funzionamento e quali sono i compiti della polizia locale. Momenti come questi di educazione civica sono ottime occasioni per crescere buoni cittadini per il nostro futuro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente