La Provincia di Biella > Attualità > Tempio crematorio il comune intende rescindere il contratto con la Socrebi
Attualità Biella Circondario -

Tempio crematorio il comune intende rescindere il contratto con la Socrebi

Il comunicato stampa dell'amministrazione comunale

Tempio crematorio il comune intende rescindere il contratto con la Socrebi

Il comune di Biella intende rescindere il contratto con la Socrebi che gestisce il tempio crematorio. La notizia è stata resa pubblica tramite un apposito comunicato stampa.

“La Giunta della Città di Biella, con proprio atto, ha dato mandato al responsabile unico del procedimento sostituto, di pre avvisare la società Socrebi srl. titolare della concessione di project per il tempio crematorio di Biella, e le banche finanziatrici del project stesso, che è intenzione dell’amministrazione comunale di risolvere il contratto di concessione, ai sensi dell’art.176 comma 8 del Codice dei Contratti. Ciò alfine di disporre di un possibile subentro di nuova azienda avente i requisiti e che possa sostituire integralmente la precedente ditta concessionaria. L’ente finanziatore a termini di legge, giusto pre avviso ricevuto, potrà disporre di un periodo di novanta giorni, per indicare una ditta subentrante alla precedente”.

© riproduzione riservata