La Provincia di Biella > Attualità > Suicidi: telecamere sul ponte della tangenziale
Attualità Biella -

Suicidi: telecamere sul ponte della tangenziale

Due azioni tempestive

Suicidi: telecamere sul ponte della tangenziale

L’annuncio del presidente della Provincia Emanuele Ramella Pralungo

Dopo la polemica suscitata dalla recente installazione artistica di 50 sedie sul ponte della tangenziale di Biella, qualcosa si muove. Nella seduta di oggi del consiglio provinciale, il presidente Emanuele Ramella Pralungo ha annunciato due azioni concrete per contrastare il triste fenomeno dei suicidi dal ponte. Non barriere, che costerebbero ben 400 mila euro, bensì la chiusura dei passaggi pedonali e il posizionamento di telecamere collegate con le forze dell’ordine per controllare i movimenti sul viadotto. Sul primo punto ci sarebbe già l’accordo con il comune di Biella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente