La Provincia di Biella > Attualità > Riti satanici, Vernato e Favaro i punti “critici”
Attualità Biella -

Riti satanici, Vernato e Favaro i punti “critici”

Nel Biellese sono stati perlustrati alcuni cimiteri di paese ma anche delle case abbandonate  al Vernato e una cappelletta sconsacrata al Favaro, indicati da alcuni residenti come luoghi dove nella notte delle streghe “accadono cose strane”.  

Nel Biellese sono stati perlustrati alcuni cimiteri di paese ma anche delle case abbandonate  al Vernato e una cappelletta sconsacrata al Favaro, indicati da alcuni residenti come luoghi dove nella notte delle streghe “accadono cose strane”.  

Passati al setaccio nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre  i luoghi utilizzati per le messe nere e i riti satanici dove in alcuni casi vengono sacrificati animali. Al lavoro un vero e proprio esercito di volontari – una trentina di persone – appartenenti alle sedi Meta Italia (Biella) Meta Piemonte e Meta Lombardia, capofila del progetto, nonché uomini del  Fronte Animalista e Eco Animale.

Nel Biellese sono stati perlustrati alcuni cimiteri di paese ma anche delle case abbandonate  al Vernato e una cappelletta sconsacrata al Favaro, indicati da alcuni residenti come luoghi dove nella notte delle streghe “accadono cose strane”.