La Provincia di Biella > Attualità > “Paghiamo il canone ma non vediamo Rai3 regionale”
Attualità Biella -

“Paghiamo il canone ma non vediamo Rai3 regionale”

Un problema che riguarda moltissimi biellesi. Quello della ricezione di Rai3 Piemonte. Si stima che siano 600 mila i piemontesi che non vedono questo canale, nonostante siano chiamati a pagare il canone come tutti gli altri.

Un problema che riguarda moltissimi biellesi. Quello della ricezione di Rai3 Piemonte. Si stima che siano 600 mila i piemontesi che non vedono questo canale, nonostante siano chiamati a pagare il canone come tutti gli altri.

Un problema che riguarda moltissimi biellesi. Quello della ricezione di Rai3 Piemonte. Si stima che siano 600 mila i piemontesi che non vedono questo canale, nonostante siano chiamati a pagare il canone come tutti gli altri. E molti si stanno organizzando per cercare di non pagare l’odiata tassa a fronte di un servizio carente. Così l’Unicem ha varato un’iniziativa che tocca 4000 comuni montani e collinari. La richiesta rivolta a Rai-Way è quella di potenziare le infrastrutture per ottenere una maggiore diffusione. Secondo il CoReCom, per coprire l’intero territorio piemontese non sono necessari interventi molto costosi. Basterebbero 500 mila euro.