La Provincia di Biella > Attualità > Mozart adottato, ora vive libero e felice sui monti liguri
Attualità Biella -

Mozart adottato, ora vive libero e felice sui monti liguri

Molti di voi se lo ricorderanno perchè il suo post sul nostro sito aveva avuto molto successo nelle settimane scorse. E poi era veramente bello. Mozart, il grande San Bernardo rinchiuso da tantissimo tempo in un canile del torinese, ha trovato la libertà. Il cagnolone infatti è stato adottato da una signora che vive nell'entroterra ligure in una proprietà con tanto di terreno dove Mozart (nella foto) scorrazza liberamente. E tutto va per il meglio. I volontari che si sono occupati del caso ringraziano i lettori della Provincia per l'interesse dimostrato nella vicenda. Grazie.  Sul giornale di oggi anche la storia del toro Bruno evaso dal macello.

Molti di voi se lo ricorderanno perchè il suo post sul nostro sito aveva avuto molto successo nelle settimane scorse. E poi era veramente bello. Mozart, il grande San Bernardo rinchiuso da tantissimo tempo in un canile del torinese, ha trovato la libertà. Il cagnolone infatti è stato adottato da una signora che vive nell’entroterra ligure in una proprietà con tanto di terreno dove Mozart (nella foto) scorrazza liberamente. E tutto va per il meglio. I volontari che si sono occupati del caso ringraziano i lettori della Provincia per l’interesse dimostrato nella vicenda. Grazie. 

Sul giornale di oggi anche la storia del toro Bruno evaso dal macello.

Molti di voi se lo ricorderanno perchè il suo post sul nostro sito aveva avuto molto successo nelle settimane scorse. E poi era veramente bello. Mozart, il grande San Bernardo rinchiuso da tantissimo tempo in un canile del torinese, ha trovato la libertà. Il cagnolone infatti è stato adottato da una signora che vive nell’entroterra ligure in una proprietà con tanto di terreno dove Mozart (nella foto) scorrazza liberamente. E tutto va per il meglio. I volontari che si sono occupati del caso ringraziano i lettori della Provincia per l’interesse dimostrato nella vicenda. Grazie. 

Sul giornale di oggi anche la storia del toro Bruno evaso dal macello.