La Provincia di Biella > Attualità > La funivia di Oropa da oggi è chiusa
Attualità Biella -

La funivia di Oropa da oggi è chiusa

A comunicarlo, nei giorni scorsi, è stato il presidente della società che gestisce l’impianto, Giovanni D’Adamo.

A comunicarlo, nei giorni scorsi, è stato il presidente della società che gestisce l’impianto, Giovanni D’Adamo.

A furia di tirarla, la corda delle Funivie d’Oropa si è “rotta”: gli impianti – costruiti nel lontano  1926 – da oggi sono chiusi fino a data da destinarsi. O meglio, fino a quando non salteranno fuori i fondi necessari per portare a termine i lavori di manutenzione straordinaria improrogabili.

A comunicarlo, nei giorni scorsi, è stato il presidente della società che gestisce l’impianto, Giovanni D’Adamo.

«Non è un mio capriccio – ci tiene a precisare – e nemmeno un ricatto. Semplicemente, senza questi lavori, non possiamo aprire perché manca il via libera dell’organo di vigilanza degli impianti a fune».

Nello specifico, bisogna sostituire una delle funi tenditrice. Un’operazione che costa circa 40mila euro, più del doppio rispetto al denaro finora trovato dalle Funivie. La situazione, dunque, non si sbloccherà, a meno che i fondatori (Fondazione Cassa di Risparmio, Comune di Biella, Camera di commercio e Provincia) non mettano mano al portafogli.

«So che il sindaco Marco Cavicchioli si sta informando e interessando per reperire i fondi – continua D’Adamo -. Attendo notizie positive, con la ditta siamo già d’accordo: appena ci saranno le risorse, partirà l’intervento. Prima arriverà il denaro, prima inizieremo i lavori».

Articolo precedente
Articolo precedente