La Provincia di Biella > Attualità > Deragliamento del treno a Biella, Balocco chiede spiegazioni
Attualità Biella -

Deragliamento del treno a Biella, Balocco chiede spiegazioni

In seguito a quanto avvenuto Domenica 28 febbraio sulla linea Biella-Novara a causa di un  movimento franoso, che ha interessato i binari fra Cossato e Rovasenda provocando lo svio del treno Regionale 4835, l’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ha inviato richiesta formale a RFI di fornire chiarimenti sull’accaduto

In seguito a quanto avvenuto Domenica 28 febbraio sulla linea Biella-Novara a causa di un  movimento franoso, che ha interessato i binari fra Cossato e Rovasenda provocando lo svio del treno Regionale 4835, l’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ha inviato richiesta formale a RFI di fornire chiarimenti sull’accaduto

In seguito a quanto avvenuto Domenica 28 febbraio sulla linea Biella-Novara a causa di un  movimento franoso, che ha interessato i binari fra Cossato e Rovasenda provocando lo svio del treno Regionale 4835, l’Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ha inviato richiesta formale a RFI di fornire chiarimenti sull’accaduto per sapere se quanto successo non sia imputabile ad un evento prevedibile e ad uno stato di scarsa manutenzione della linea.

Secondo l’assessore Balocco “Sebbene nessun passeggero abbia subito gravi danni, l’evento avrebbe potuto avere ben altre conseguenze e pertanto è stata sollecitata una risposta circa quali interventi di ripristino siano stati realizzati per consentire la ripresa della circolazione e soprattutto quali iniziative siano state messe in campo per prevenire il ripetersi di tali incidenti su quella specifica linea e su altre linee che possano presentare simili problemi”.

Sulla questione aveva espresso preoccupazione il Consigliere Regionale Biellese Vittorio Barazzotto.

Articolo precedente
Articolo precedente