La Provincia di Biella > Attualità > Comune Biella visita guidata al centro di cottura dei pasti per le scuole
Attualità Biella Circondario -

Comune Biella visita guidata al centro di cottura dei pasti per le scuole

Ogni giorno in via Salvo d'Acquisto i 12 addetti preparano 2.000 pasti. Appuntamento sabato 19 dalle 10 alle 12

Comune Biella visita guidata al centro di cottura dei pasti per le scuole

Un Open Day per scoprire il servizio offerto dal Centro cottura del Comune di Biella, che ogni giorno prepara 2 mila pasti per gli studenti di tutti gli istituti della città, dagli asili nido alle secondarie di Primo grado. L’appuntamento è in agenda per sabato 19 ottobre (dalle 10 alle 12) nelle cucine di via Salvo D’Acquisto. Tutta la cittadinanza, e in particolare i genitori degli studenti, potranno visitare il centro cottura e sarà offerto un aperitivo. La gestione della struttura è in carico alla Compass Group. Ogni giorno vengono sfornati quasi 2 mila pasti, circa 300 dei quali per specifiche diete etico-religiose o per intolleranze alimentari. Sono 12 gli addetti impiegati al centro cottura, più un organico di 50 addetti presenti nelle mense delle varie scuole.

Oltre all’Open Day, l’assessorato all’Istruzione guidato da Gabriella Bessone ha deciso di ripristinare la “Commissione Mensa” per migliorare la comunicazione con le famiglie. Questa specifica commissione è prevista nell’articolo 42 del contratto d’appalto con la società Compass. La commissione deve essere costituita da un rappresentante dei genitori e da un insegnante per ogni Istituto Comprensivo, dall’assessore competente e da un rappresentante dell’azienda. Il ruolo della “Commissione mensa” è innanzitutto quello di mantenere un collegamento tra gli utenti e l’amministrazione comunale. Tra i compiti: verificare la qualità dei pasti e il gradimento da parte dei bambini, proporre soluzioni migliorative e promuovere iniziative di educazione alimentare.

Spiega l’assessore all’Istruzione Gabriella Bessone: “L’Open Day al centro cottura sarà una valida occasione per toccare con mano il servizio offerto. Per comprendere l’organizzazione e la gestione della struttura. Aspetto non secondario è il ripristino della Commissione Mensa che verrà ricostituita dopo tre anni in cui ci si era limitati a un foglio di giudizio con il coinvolgimento delle insegnanti. Il tema del ripristino è già stato trattato con i dirigenti delle scuole, che ora dovranno comunicare i nomi dei genitori che prenderanno parte al tavolo. Questa iniziativa è a cuore di tutta la giunta, attenta alle esigenze delle famiglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *