La Provincia di Biella > Attualità > Addio a Mario Passarino l’amico di tutti
Attualità Circondario -

Addio a Mario Passarino l’amico di tutti

Stroncato da un tumore a 61 anni

Addio a Mario Passarino l’amico di tutti.

Stroncato da un tumore a 61 anni

Era l’amico di tutti, e ieri mattina sono stati tantissimi a volergli dare l’ultimo saluto a Botto, la frazione di Trivero dove viveva. Mario Passarino è morto a soli 61 anni, ucciso da un tumore che se l’è portato via appena dopo l’ultimo compleanno. Tutti lo ricordano come una persona aperta, disponibile e soprattutto di compagnia. Era così sul lavoro,  tra gli alpini, al bar con gli amici e nel tempo libero seguendo i suoi sport preferiti.

La passione per il basket

La passione numero uno era la Pallacanestro Biella. Non perdeva una partita in casa sugli spalti con la “Trivero Alcolica”, era una delle voci che si faceva sentire al Biella Forum. Proprio come l’amico Davide “Spia” Spianato, anche lui morto troppo presto. Schietto e diretto, era così Mario Passarino. Anche sul lavoro (era dipendente della Colombo di Borgosesia): una vita a lavorare nei reparti e ormai mancava poco alla pensione.

Vorrei vederti domattina al bar…

La notizia della sua morte lascia sgomenti tanti amici. «Rientro e scopro che te ne sei andato – scrive un’amica -. Vorrei vederti domattina al bar, parlare di calcio, bere qualcosa insieme e ridere… comunque sia finita la partita. Le belle persone non muoiono mai Mario». Era una persona che sapeva stare in compagnia, ma sempre pronta ad ascoltare quando era necessario. Riusciva ad attaccare discorso in poco tempo anche con chi conosceva appena di vista. Lascia la compagna Laura, il figlio Giovanni con Valentina e il piccolo Loris che tanto amava, Elena con Alessandro e i fratelli Antonio, Franco e Natale. La famiglia ringrazia il reparto di oncologia dell’ospedale “Degli Infermi” di Ponderano e tutti gli amici e i colleghi che gli sono stati vicini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente