La Provincia di Biella > Senza categoria > Promuovere i corretti stili di vita per prevenire le malattie croniche degenerative
Senza categoria Basso Biellese Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Promuovere i corretti stili di vita per prevenire le malattie croniche degenerative

L’Asl Bi ha presentato un progetto alla Comunità Europea per promuovere un nuovo modo di gestire i pazienti affetti da malattie degenerative ed, in particolare, diffondere la cultura dei corretti stili di vitaper prevenirle

L’Asl Bi ha presentato un progetto alla Comunità Europea per promuovere un nuovo modo di gestire i pazienti affetti da malattie degenerative ed, in particolare, diffondere la cultura dei corretti stili di vitaper prevenirle

L’Asl Bi ha presentato un progetto alla Comunità Europea, ideato in partnership con gli ospedali universitari di Valencia (Spagna) e di Vilnius (Lituania), con l’Associazione lituana contro la Sclerosi Multipla, con l’università di Dublino, con la rete europea HPH (Health Promoting Hospitals), con Fondazione Edo ed Elvo Tempia, Lilt Biella, con la Regione Piemonte e con l’Università del Piemonte Orientale.

Il progetto intende promuovere un nuovo modo di gestire i pazienti affetti da malattie degenerative ed, in particolare, diffondere la cultura dei corretti stili di vita per prevenire le riacutizzazioni in alcune patologie croniche particolarmente diffuse (diabete, malattie cardio-vascolari ed ipertensione): mangiare in modo sano, praticare attività fisica, evitare fumo e alcol. 

Giovedì 13 e venerdì 14 scorsi, si è svolto il primo meeting relativo al progetto, che ha consentito ai partner europei di visitare il nuovo ospedale dell’ASL BI, particolarmente apprezzato dalla delegazione per ampiezza degli ambienti e per la qualità degli allestimenti e delle tecnologie.

Articolo precedente
Articolo precedente