La Provincia di Biella > Senza categoria > Anche Biella s’illumina di meno
Senza categoria Biella -

Anche Biella s’illumina di meno

Il Comune di Biella aderisce all’iniziativa M’illumino di meno, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico. Il 13 febbraio 2015, giornata del Risparmio Energetico, viene infatti richiesto un simbolico “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia, che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di alcuni angoli della città.

Il Comune di Biella aderisce all’iniziativa M’illumino di meno, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico. Il 13 febbraio 2015, giornata del Risparmio Energetico, viene infatti richiesto un simbolico “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia, che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di alcuni angoli della città.

Il Comune di Biella aderisce all’iniziativa M’illumino di meno, la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul risparmio energetico. Il 13 febbraio 2015, giornata del Risparmio Energetico, viene infatti richiesto un simbolico “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia, che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di alcuni angoli della città.

Biella aderirà all’iniziativa spegnendo le luci che illuminano la fontana davanti alla stazione.

“Questa iniziativa – spiega l’Assessore Diego Presa – è in assoluta sintonia con ciò che abbiamo avviato in questo periodo sul nostro territorio. Parlo del piano energetico 2015 che si strutturerà su più punti: innanzitutto una campagna di informazione sia per i privati che per aziende e enti pubblici, l’attivazione di buone prassi seguendo i vademecum (per quanto riguarda questo punto siamo già partiti a fine 2014 spegnendo alcune punti luce della città – vedi allegato-), la rivisitazione degli impianti con l’obiettivo di sostituire le lampade con quelle a  led ed infine ampliare la rete del teleriscaldamento. Quindi come città aderiamo molto volentieri a questa ormai importante iniziativa che ci vedrà, il prossimo 13 febbraio, in prima linea accanto alla trasmissione Caterpillar di RAIRADIO2”.

L’elenco delle luci già spente dallo scorso 30 dicembre:

Palazzo Oropa (luci ornamentali)

Battistero (proiettori)

Villa Schneider (lampade ornamentali a terra)

Palazzo Ferrero (luci facciata)

Luci funicolare (Led)

Luci colorate giardino di gronda vicino alla Protezione civile

Fari sottogronda lato sud di piazza Martiri

Strada d’accesso all’Ospedale Pedonali

Articolo precedente
Articolo precedente