La Provincia di Biella > Politica > Tutti i nodi vengono al pettine, Cna “interroga” i politici locali
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Tutti i nodi vengono al pettine, Cna “interroga” i politici locali

Come e dove investire le risosrse? Su quali realtà puntare? Queste sono solo alcune delle domande poste da Cna - nell'ambito del progetto "Tutti i nodi vengono al pettine" - ai politici locali, per conoscere la loro posizione sui nodi cruciali che riguardano il Biellese.

Come e dove investire le risosrse? Su quali realtà puntare? Queste sono solo alcune delle domande poste da Cna – nell’ambito del progetto “Tutti i nodi vengono al pettine” – ai politici locali, per conoscere la loro posizione sui nodi cruciali che riguardano il Biellese.

Come e dove investire le risosrse? Su quali realtà puntare? Queste sono solo alcune delle domande poste da Cna – nell’ambito del progetto “Tutti i nodi vengono al pettine” – ai politici locali, per conoscere la loro posizione sui nodi cruciali che riguardano il Biellese.

Cna Biella in questi giorni sta pubblicando le video interviste dei primi che hanno risposto, di seguito vi proponiamo i link a quelle di Simonetti, Cavicchioli e Pichetto.

“Cronica carenza di infrastrutture, difficoltà nelle manutenzioni pubbliche, scarsa progettualità, mancanza di coordinamento tra programmatori, decisori e attuatori di ogni azione politica, uniti ad una crisi che perdura e colpisce tutti i settori economici e il tessuto sociale, rendono ancora e soprattutto oggi più critico il presente ed il futuro del Biellese – viene spiegato nella presentazione del lavoro realizzato da Nicolò Caneparo -. Ma oggi più che mai è venuto il momento di unire le forze, di affrontare e sciogliere i tanti nodi che non permettono al nostro territorio uno sviluppo armonico e incisivo, di scegliere e puntare con convinzione a quegli interventi che consentano ad ogni attività economica, ad ogni persona, di percepire e quindi di intervenire e collaborare a propria volta, con l’operosità che da sempre ci distingue, ad un nuovo progresso sostenibile e civile”.

Con queste convinzioni la CNA di Biella ha voluto coinvolgere i cinque rappresentanti della politica locale nei due rami del parlamento nazionale e del consiglio regionale del Piemonte, oltre al sindaco della città di Biella e al presidente della Provincia. “A loro – concludono da Cna – sono state poste sei domande che riguardano i temi sopra riportati e altri ancora. Da loro ci attendiamo delle risposte e degli impegni concreti”.

Ecco i link alle prime video-interviste:

LE RISPOSTE DI ROBERTO SIMONETTI: https://www.youtube.com/watch?v=xDWBU6AssYg

LE RISPOSTE DI MARCO CAVICCHIOLI: https://www.youtube.com/watch?v=8ESktdRBhlw

LE RISPOSTE DI GILBERTO PICHETTO: https://www.youtube.com/watch?v=RIe4zkwjjKo

Articolo precedente
Articolo precedente