La Provincia di Biella > Cronaca > Tragedia a Courmayeur, frana uccide marito e moglie
Cronaca Fuori provincia -

Tragedia a Courmayeur, frana uccide marito e moglie

Val Ferret isolata, sfollati 200 turisti

Tragedia in Val Ferret, nel territorio comunale di Courmayeur, dove due  coniugi sono morti a causa di una frana. Un uomo è rimasto incastrato nelle lamiere della sua auto, a sua volta investita e trascinata dalla massa di fango e detriti. La moglie, travolta dal fango, è stata ritrovata stamattina sotto la vettura, quando i vigili del fuoco e il soccorso alpino della guardia di finanza sono riusciti a scavare a sufficienza.

È iniziata questa mattina anche l’evacuazione delle circa 200 persone bloccate nella notte dalla frana. “Vengono portate in elicottero in località Planpincieux e da qui, con la navetta, al forum sport center di Dolonne”, dove da ieri già si trovano altre 25 persone, spiega il sindaco, Stefano Miserocchi. Circa cento sfollati hanno trascorso la notte al Golf club di Courmayeur, gli altri in alloggi e campeggi.

La frana si è staccata in località Planpinceux, nel comune di Courmayeur, e ha invaso la strada comunale. E’ stata disposta l’evacuazione preventiva di turisti e residenti che si trovano nella vallata, molto frequentata d’estate per le passeggiate. La strada di accesso alla Val Ferret è al momento chiusa e i mezzi meccanici comunali sono al lavoro sulla frana. C’è il timore che altre vetture possano essere finite sotto il fiume di fango e detriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente