La Provincia di Biella > Cronaca > La chat erotica si rivela una trappola: biellese ricattato
Cronaca Valle Cervo -

La chat erotica si rivela una trappola: biellese ricattato

Denunciati due individui che lo minacciavano: "Paga o riveliamo tutto alla tua famiglia".

La chat erotica si rivela una trappola: biellese ricattato.

Truffa

Truffa “erotica” ai danni di un uomo residente nel Biellese, denunciati i presunti responsabili. L’uomo finito nella trappola, che vive in un paese della Valle Cervo, aveva scambiato alcuni messaggi su una chat online a sfondo sessuale con una donna, in realtà inesistente. L’uomo, marito e padre, era stato quindi ricattato per queste ragioni da due individui sconosciuti: minacciavano di rivelare la conversazione alla sua famiglia se non avesse dato loro ciò che chiedevano.

Richieste di pagamento

L’uomo aveva così versato 150 euro su una Postepay. Qualche tempo dopo, la seconda richiesta di pagamento: a quel punto si è rivolto ai carabinieri di Andorno Micca. I militari dell’Arma hanno individuato i due truffatori, già noti alle forze dell’ordine, si tratta di un 21enne e un 61enne residenti nella provincia di Milano. I due sono stati deferiti per estorsione in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente