La Provincia di Biella > Cucina > Tutti pazzi per la bagna cauda: oltre 16mila commensali da tutto il mondo

GDL Cucina

Cucina, Eventi e cultura
0 commenti.

Tutti pazzi per la bagna cauda: oltre 16mila commensali da tutto il mondo

Nata l'idea di candidarla come patrimonio Unesco

Scritto da: mariafrapie@gmail.com

Per gli amanti della bagna cauda questo è un appuntamento assolutamente imperdibile, non sarà vicinissimo, ma vale la pena affrontare il viaggio per vivere un evento unico che coinvolge oltre 16 mila commensali di tutto il mondo, dal Piemonte all’Inghilterra, da Tonga a Shangai.

Il più grande evento social, dedicato al tradizionale piatto regionale, che si svolge dal 22 al 24 novembre, ad Asti e coinvolge 158 locali della città.


“Tra le novità – dice l’ideatore, Sergio Miravalle – il bagna cauda pax: una cuoca ebrea e una di origini musulmane cucineranno insieme la bagna cauda.

In piazza San Secondo il mercatino della Cia di Asti con una ventina di bancarelle. Nasce il progetto Bagna cauda Academy per andare oltre la conoscenza di questo straordinario piatto”.

“Il via alla manifestazione – aggiunge il presidente dell’ente Turismo Langhe Monferrato Roero Mauro Carbone – con l’accensione in piazza ad Asti di un fujot gigante da parte del trio Medusa”.

Anticipa l’inaugurazione un incontro sul progetto di candidatura del piatto a patrimonio culturale immateriale Unesco.

Se, però, non poteste partecipare vi lasciamo la nostra ricetta della Bagna Cauda per organizzare un vostro evento esclusivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente