Seguici su

Circondario

Zumaglia, giovane vaga per il paese brandendo un coltello

Un ragazzo vaga per il paese impugnando un coltello, intervento di carabinieri e 118 a Zumaglia. L’allarme dato dai familiari preoccupati

Pubblicato

il

zumaglia

ZUMAGLIA – Un ragazzo vaga per il paese impugnando un coltello, intervengono carabinieri e 118.

Zumaglia, giovane vaga per il paese con un coltello, i familiari preoccupati danno l’allarme

Nel tardo pomeriggio di ieri l’allarme al 112 lo avevano dato i familiari, preoccupati perché il congiunto, in forte stato di agitazione, era uscito di casa con in mano un coltello da cucina.

L’intervento dei carabinieri

Compresa la delicatezza della richiesta ricevuta, il militare in servizio alla centrale operativa dei carabinieri di Biella aveva disposto la cinturazione dell’area indicata, inviando sul posto e coordinando le autoradio impegnate nei servizi di prevenzione.

Nel frattempo al 112 giungevano ulteriori chiamate di cittadini che segnalavano la posizione del soggetto, che vagava a piedi apparentemente senza meta per le vie del piccolo paese.

Alla vista dei militari ha subito lasciato cadere il coltello a terra

Grazie alle precise indicazioni, poco dopo due equipaggi dell’Arma provenienti dalle stazioni di Bioglio e Valle Mosso hanno individuato il giovane il quale, alla vista dei carabinieri, lasciava cadere il coltello per terra evitando così che la vicenda potesse degenerare.

Soccorso dal 118 e portato all’ospedale

Mentre i militari cercavano di tranquillizzare il ragazzo, in preda ad uno stato di alterazione psicofisica, è sopraggiunta un’ambulanza del 118 che lo ha soccorso e trasportato presso l’ospedale di Ponderano per le cure del caso.

Il coltello è stato sequestrato.

Cessato il pericolo, dal comando di Bioglio è stato trasmesso un rapporto sull’accaduto diretto alla Procura della Repubblica di Biella comprensivo di tutte le attività svolte.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com