La Provincia di Biella > Cronaca > Urla e insulti contro il vigile urbano
Cronaca Biella -

Urla e insulti contro il vigile urbano

Lo riteneva responsabile di un controllo dei carabinieri nei confronti del figlio. L'agente: "Me ne ha dette di tutti i colori, ma io non ne sapevo nulla"

Lo riteneva responsabile di un controllo dei carabinieri nei confronti del figlio. L’agente: “Me ne ha dette di tutti i colori, ma io non ne sapevo nulla”

Inveisce contro il vigile urbano aggredendolo per telefono e riempiendolo di insulti. Maria C., 47 anni, residente a Bioglio, è stata denunciata dai carabinieri.

Il fatto è successo qualche giorno fa, quando la donna ha chiamato il Comune e si è fatta passare il vigile urbano Daniele Trombini, che riteneva responsabile di una visita di controllo da parte dei carabinieri nei confronti del figlio.

«Mi ha insultato dicendomene di tutti i colori – spiega il vigile -. Io non ne so assolutamente nulla di questo controllo. In 27 anni di servizio è la prima volta che mi accade una cosa simile».

 

Tutti i dettagli in edicola oggi su La Nuova Provincia di Biella.

 

Articolo precedente
Articolo precedente