Seguici su

Cronaca

Nipote e zia prelevano col bancomat rubato

Pubblicato

il

Nipote e zia prelevano col bancomat rubato.

Diciottenne ruba con la zia

Verso le 20 di ieri, i poliziotti hanno intimato l’alt a una Ford. Al volante c’era un diciottenne di Ronco Biellese che è apparso infastidito dal controllo. Visto l’atteggiamento scontroso, il giovane automobilista è stato invitato in questura per ulteriori accertamenti. E’ risultato che il ragazzo – il cui volto corrispondeva a quello filmato dalla telecamera di videosorveglianza di una banca – poche settimane prima aveva effettuato un prelievo con una carta non sua. Proprio nel corso di queste fasi, si è presentata in questura la zia. “Non è stato mio nipote – avrebbe spiegato alle forze dell’ordine -, sono io la responsabile. Lui non sapeva niente”. Secondo la sua versione dei fatti, aveva preso la carta da una borsa dimenticata nei pressi di un supermercato e aveva quindi effettuato due prelievi di denaro.

Peccato che le telecamere avessero ripreso entrambi. A quel punto, anche la donna è stata denunciata in concorso per i medesimi reati del nipote.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com