La Provincia di Biella > Cronaca > Negazionisti a bordo di un suv inseguono un’ambulanza
Cronaca Fuori provincia -

Negazionisti a bordo di un suv inseguono un’ambulanza

Insultati i sanitari del 118, identificati dalla polizia i due automobilisti.

Un episodio davvero curioso (ma non c’è proprio nulla da ridere) quello accaduto qualche sera fa a Torino.

Un’ambulanza del 118 stava andando a prelevare una persona affetta da Covid, quando l’equipaggio si è reso conto di essere seguito da un suv di grossa cilindrata.

I due mezzi sono arrivati sotto casa del malato praticamente nello stesso momento e qui uno dei due automobilisti è sceso dalla vettura, mentre il secondo è rimasto a bordo per riprendere la scena co il telefonino, e ha iniziato a inveire contro il personale medico e a insultarlo: «Girate a vuoto per spaventare la popolazione – questa l’accusa -. Fate schifo».

Identificati dalla polizia

Sul posto è arrivata poco dopo anche una volante della polizia, avvisata dagli stessi sanitari, che hanno potuto così occuparsi finalmente del malata in sicurezza. Gli agenti hanno dunque identificato i due negazionisti, che ora rischiano davvero grosso.

© riproduzione riservata