La Provincia di Biella > Cronaca > Morte del piccolo Samuel – la risposta dell’Asl
Cronaca Biella -

Morte del piccolo Samuel – la risposta dell’Asl

Nei giorni scorsi è stato eseguito un esame diagnostico

Morte del piccolo Samuel – la risposta dell’Asl.
Nei giorni scorsi è stato eseguito un esame diagnostico.
Dopo la scomparsa del piccolo Samuel Di Martino e le polemiche divampate sul web, considerata la delicatezza della vicenda e dei temi toccati, abbiamo chiesto all’Asl Bi di fare un punto della situazione. Nei giorni scorsi, infatti, è stato eseguito un esame diagnostico sulla piccola vittima. Per i risultati completi bisognerà ancora aspettare, ma qualche prima indicazione è già emersa.
«In queste ore di grande dolore per una famiglia biellese – comunica l’azienda sanitaria locale – come Asl Biella desideriamo prima di tutto esprimere la nostra vicinanza ai genitori e ai parenti del bambino deceduto il 20 novembre scorso. Il dolore, soprattutto quando è grande, necessita sempre di ragioni e motivazioni. Lo comprendiamo pienamente, ed è in virtù di questa necessità di accuratezza che ci stiamo muovendo».
Dunque non verrà tralasciato alcun dettaglio, ma per il momento non ci sono indicazioni di qualsivoglia collegamento con l’assunzione del farmaco: «Al momento, all’esame obiettivo del riscontro diagnostico, non sono emersi segni anatomici che possano far riferire ad una correlazione con una precisa causa di morte. Così come previsto in tutti i casi di decesso nei bambini entro i due anni stiamo seguendo quanto previsto dai protocolli regionali e dalle normative in materia».
L’appello, dunque, è quello di evitare polemiche e allarmismi potenzialmente molto pericolosi (se i vaccini non uccidono, altrettanto non si può dire per le malattie dalle quali ci proteggono, come purtroppo molti casi di cronaca ci ricordano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente