La Provincia di Biella > Cronaca > Matteo Caccia, ancora una giornata di ricerche
CronacaCircondario -

Matteo Caccia, ancora una giornata di ricerche

Giorni di grande apprensione

Matteo Caccia, ancora una giornata di ricerche.
Scomparso
Mentre è arrivata la buona notizia per il ritrovamento del trinese Franco Busca (leggi qui), aumenta l’apprensione per un’altra perona che ha fatto perdere le proprie tracce Matteo Caccia, l’uomo scomparso al Bocchetto Sessera. Le ricerche proseguono incessanti anche nella giornata odierna.
È ormai trascorsa oltre una settimana dall’ultima volta che i familiari hanno visto il 41enne lombardo scomparso da Busto Arsizio. Da quattro giorni vigili del fuoco, carabinieri, coordinamento territoriale di protezione civile, soccorso alpino e volontari Aib stanno battendo la Valsessera sulle sue tracce.
Gli sforzi dei soccorritori si sono concentrati fin da subito in Valsessera e in particolare al Bocchetto Sessera, zona nella quale in passato Matteo Caccia era stato un paio di volte insieme alla moglie, durante alcune gite in moto. Chiunque avesse notizie o informazioni o per avvistamenti è pregato di contattare i carabinieri o me al cellulare 3401864585 o Erica allo 3332460419”.

Al momento non si scarta alcuna ipotesi, ma danno speranza alcune presunte segnalazioni. L’uomo sarebbe infatti stato avvistato nei giorni scorsi sul Monte Cerchio. L’area, inoltre, è molto vasta, quindi non è nemmeno da escludere che si sia già allontanato. La speranza di tutti ovviamente – a partire dai familiari che lo stanno cercando da giorni – è quella di rintracciarlo e di riportarlo a casa sano e salvo il prima possibile.
Non c’è una descrizione dettagliata di come fosse vestito l’uomo al momento della scomparsa, ma molto probabilmente indossava jeans e maglietta scuri. Verosimilmente, infine, in questo momento avrà la barba incolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente