La Provincia di Biella > Cronaca > “Il Villaggio Lamarmora soffocato dalle erbacce”
Cronaca Biella -

“Il Villaggio Lamarmora soffocato dalle erbacce”

Chiesto al sindaco un intervento urgente

Chiesto al sindaco un intervento urgente

"E’ sconfortante girare per le vie del Villaggio Lamarmora ed  accorgersi che la manutenzione di strade, marciapiedi e zone verdi è un “optional” che evidentemente  questo quartiere  non merita". Lo sostengono i consiglieri comunali del Partito Democratico Sergio Leone, Diego Presa e Diego Siragusa  in una interrogazione  al Sindaco di Biella. "Particolarmente imbarazzanti  – si legge ancora nel documento – sono le erbacce che crescono a filo dello zoccolo inferiore dei marciapiedi. Solo la solerzia di tanti frontisti ,che abitano le case che costeggiano i marciapiedi,  con l’uso assiduo di zappette e utensili da giardinaggio  evitano il formarsi di vere piantagioni di erbacce che raggiungono anche  il metro di altezza".  Chiaramente la situazione si ripete negli altri rioni periferici che hanno maggior contatto con il verde pubblico e sono esposti a pollini e sementi che il vento trasporta dalle vicine campagne. Il servizio di pulizie dei marciapiedi dalle erbacce che si formano  maggiormente nei mesi estivi  spetta alla SEAB  alla quale il Comune, per cui i cittadini di Biella, paga per un servizio  poco funzionale  e in fin dei conti  mal fatto.  Gli addetti degli  uffici  comunali  alle nostre segnalazioni in modo  sconsolato ci fanno notare che hanno sollecitato più volte la società.    Il sindaco Fassino  in situazione del genere redarguì il proprio assessore all’ambiente  della città di Torino con un “ bisogna aspettare che scendano le scimmie dagli alberi per avere il taglio dell’erba e la pulizia dei marciapiedi ?’”. Cosa che il nostro Sindaco evidentemente  non può dire  in quanto egli stesso ha le deleghe all’ambiente.  

Leone, Presa e Siragusa  chiedono  a Gentile  se :intende intervenire tempestivamente  presso  la Società che ha  l’appalto del servizio per richiederne un tempestivo ed urgente intervento che riporti alla normale decenza  le situazioni segnalate e se intende fare una verifica negli altri quartieri , in particolar modo quelli  periferici per constatare in quale stato versano i marciapiedi e se siano invasi da erbacce varie.

Articolo precedente
Articolo precedente