La Provincia di Biella > Cronaca > Francis guarda il Cervo dal Villaggio Poma.
Cronaca Valle Cervo -

Francis guarda il Cervo dal Villaggio Poma.

Un'elica a forma di chiocciola, parte della turbina all'opera fin dal 1909, oggi è in mostra come originale installazione post industriale

Un’elica a forma di chiocciola, parte della turbina all’opera fin dal 1909, oggi è in mostra come originale installazione post industriale

“Francis” ha smesso l'attività a 103 anni e ora guarda il Cervo scorrere nei pressi del ponte, all'inizio del villaggio Poma di Miagliano. Per la precisione, della turbina chiamata Francis, all'opera fin dall'anno 1909, oggi è in mostra, come originale installazione post industriale, solo una parte del suo macchinario, un'elica a forma di chiocciola, bellissimo lavoro di fonderia artigianale firmato Riva di Milano.

A pochi passi scorre il canale che portava l'acqua, trasformata dalla turbina in energia idroelettrica per il grande cotonificio Poma di fine Ottocento, dove gli operai e le loro famiglie avevano casa, scuola, assistenza medica. Il sentiero erboso che corre fra il canale e il Cervo si addentra nella boscaglia per una decina di minuti in un silenzio desertico, poi spunta una piccola fabbrica, dopodiché non si può andare oltre. La strada del tessile finisce a questo punto; non c'è altro, bisogna tornare indietro e scovare una strada nuova, per tutte le direzioni.

Questo sentiero può sembrare simbolico della situazione attuale ma per fortuna qualcosa sta rinascendo e la notizia sulla “Nuova Provincia di Biella” mi pare una “falùspa” importante: “L'industria biellese prova a fare sistema: cinque aziende per la prima volta insieme alla fiera internazionale di tessuti di Monaco".

Articolo precedente
Articolo precedente