La Provincia di Biella > Casa > I segreti per arredare senza difficoltà un piccolo appartamento

GDL Casa

Casa
0 commenti.

I segreti per arredare senza difficoltà un piccolo appartamento

Il ventaglio di potenziali soluzioni cambia a seconda della metratura della casa

Scritto da: Developer NetweeK

Nell’arredamento le dimensioni contano. Il ventaglio di potenziali soluzioni cambia a seconda della metratura della casa: arredare un bilocale, ad esempio, richiede accortezze diverse rispetto a un appartamento di 100 metri quadrati. Perché gli ambienti siano funzionali e rispondenti alle necessità abitative, è necessario un equilibrio globale. All’interno del quale confluiscono le colorazioni delle pareti, il tipo di arredi (indispensabili quelli trasformabili come divano letto, consolle allungabile, ecc.) e i materiali impiegati.

Come sfruttare colori chiari, arredi in legno e tavoli allungabili

I mobili in legno e in vetro sono senza dubbio i più indicati. Il legno conferisce all’ambiente un senso di eleganza e, se di colore scuro, fa apparire i mobili meno ingombranti. Il vetro invece, riflettendo la luce, rende gli ambienti più luminosi.

E per le pareti? I colori scuri possono far sembrare l’ambiente troppo piccolo. Sono da evitare anche le nuance accese come il giallo e il rosso, perché talmente stimolanti da risultare fastidiose nel lungo periodo.
Meglio ricorrere a pitture dalle tinte chiare: concorrono a una percezione degli spazi come più grandi.

Oltre al classico bianco, talvolta banale, si prestano bene allo scopo i colori pastello e i toni polverosi, ad esempio l’azzurro pallido. Per conferire un maggiore senso di lucentezza ed enfatizzare gli elementi architettonici, queste colorazioni possono essere sfruttate in abbinamento con il bianco, che va bene sia per i soffitti che per gli infissi.

Nell’arredo di piccoli appartamenti non possono mancare i mobili trasformabili. Progettati per assolvere più funzioni, ottimizzano ogni spazio, anche il più angusto. I più facili da inserire sono i tavoli allungabili.

L’ingombro è contenuto, ma all’occorrenza possono essere estesi e ospitare più di 10 persone. Se ben realizzati, risultano perfettamente stabili anche quando sono aperti e gestiscono correttamente il carico di una tavola imbandita con molti commensali.

Resistenti, innovativi e di qualità: i tavoli consolle allungabili LG Lesmo

Non sono molte le aziende che producono tavoli dall’ottimo profilo qualitativo, resistenti e durevoli.
Capita spesso che, dopo qualche mese, il tavolo allungabile o la consolle allungabile inizi a dare problemi. Colpa sia di una scarsa qualità dei materiali, che di una progettazione poco curata.

Questo non accade con i tavoli allungabili di LG Lesmo, azienda operativa dal 1988 nella produzione di arredi trasformabili. In vero legno e completamente personalizzabili, sono realizzati in modo da sostenere urti, carichi e pressioni. Il catalogo conta una vasta gamma di modelli, nonché sedie pieghevoli, sedie sdoppiabili e Fold’N’Flip (il quadro che diventa attaccapanni).

La consolle allungabile, realizzata in legno con guide telescopiche in alluminio anodizzato, ha una profondità di 51 cm o 35 cm, ma può arrivare a 4,75 m. Tutti i prodotti LG Lesmo sono completamente Made in Italy e contraddistinti dall’attenzione al dettaglio tipica dell’artigianato brianzolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *