La Provincia di Biella > Attualità > Trivero: acqua non potabile nell’acquedotto gestito da Cordar Valsesia
Attualità Valli Mosso e Sessera -

Trivero: acqua non potabile nell’acquedotto gestito da Cordar Valsesia

L'acqua potrà essere usata per scopi alimentari solo previa bollitura.

A Trivero l’acqua si può consumare soltanto previa bollitura. Il Comune di Valdilana ha emesso una ordinanza di non potabilità dell’acquedotto comunale di Trivero gestito dal Cordar Valsesia. Nei giorni scorsi il personale dell’Asl Biella ha prelevato alcuni campioni e il referto arrivato nei giorni scorsi ha rilevato la presenza di coliformi. Per questo l’acqua erogata dagli impianti di Trivero e gestiti da Cordar valsesia potrà essere usata per scopi alimentari solo previa bollitura. L’azienda procederà a bonificare l’acquedotto e controllare il sistema di potabilizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente