La Provincia di Biella > Attualità > Scuole aperte a Benna durante l’open Day
Attualità Circondario -

Scuole aperte a Benna durante l’open Day

In programma venerdì 17 gennaio

Venerdì 17 dalle ore 17 alle 19, a Benna si terrà l’open day delle scuole, in quest’occasione, le famiglie potranno visitare gli edifici che ospitano la Scuola dell’Infanzia (Via Conte Gianasso 13) e la Scuola Primaria (Via Zumaglini 1), conoscere gli insegnanti e scoprire le numerose attività proposte durante l’anno scolastico.

Il nostro Comune, ritenendo fondamentali per la Comunità le scuole, da anni investe importanti risorse sia in termini di struttura, di ampliamento dell’offerta formativa e di erogazione di servizi” spiega il sindaco, Cristina Sitzia. “Il Comune gestisce i servizi di pre e post scuola, garantiti dal lunedì al venerdì, per le famiglie che ne necessitano. In più, nei giorni in cui la scuola primaria finisce prima, ad esempio, il martedì e venerdì, vengono proposti dei laboratori di musica ed altre attività a copertura del normale orario settimanale, inoltre per i bambini della Scuola Primaria è garantito il servizio di scuolabus. In questi ultimi mesi, sono stati fatti alcuni interventi di manutenzione all’interno dei plessi, ad esempio alla Scuola Materna è stato riqualificato l’impianto di illuminazione, con la sostituzione delle plafoniere e la posa delle luci led”.

La scuola dell’Infanzia è situata all’interno del castello del paese, gode di un ampio giardino che offre la possibilità di svolgere numerose attività all’aperto, è organizzata in due sezioni e attualmente ospita una quarantina di bambini. Grazie alla collaborazione della vicina biblioteca civica, le insegnanti, propongono nell’ambito del progetto “Racconti al Castello”, letture di storie, fiabe, favole e fumetti, con la realizzazione di elaborati di gruppo ed individuali. La scuola dell’infanzia propone anche diversi progetti di istituto, come: “Star Bene a Scuola” finalizzato al benessere dei bambini e che prevede anche interventi di psicomotricità, “Piccoli Lords” dedicato alla lingua inglese, il progetto “Continuità” con i nidi di Verrone e Candelo e la scuola primaria del paese. Quest’ultima, situata in Via Zumaglini, dispone di un ampio cortile, utilizzato per diverse attività all’aperto. Attualmente ospita una sessantina di bambini, possiede una LIM, lavagna interattiva multimediale oltre ad un’aula informatica. Numerosi sono i progetti che coinvolgono gli alunni, alcuni proposti dall’Istituto Comprensivo, come “Star Bene a Scuola” che prevede interventi di esperti esterni quali psicologa e logopedista e, altri specifici di plesso, come il corso di avvicinamento al tennis in collaborazione con l’associazione sportiva Easy Tennis e il gemellaggio con la scuola primaria francese di Lentigny, oltre al progetto di educazione civica, sociologia e convivenza civile, proposto dall’Amministrazione Comunale con un’esperta del settore, quest’anno intitolato “Il Comune come aula, Cittadini si cresce”.

Durante l’anno scolastico, gli alunni frequentano periodicamente la biblioteca civica del paese.

Quest’anno, l’Amministrazione Comunale ha deciso di dedicare il calendario alle scuole del paese, con lo scopo di mostrare a tutti i cittadini i luoghi dove i nostri bambini trascorrono gran parte della loro giornata, vedendo la scuola non semplicemente come un luogo fisico, ma piuttosto come uno spazio di aggregazione, di condivisione di momenti di vita, una “famiglia” che cresce e matura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *