La Provincia di Biella > Attualità > Scomparsi due sedicenni: l’appello disperato dei parenti chiunque sappia qualcosa ci contatti
Attualità Fuori provincia -

Scomparsi due sedicenni: l’appello disperato dei parenti chiunque sappia qualcosa ci contatti

Con ogni probabilità si sono allontanati in auto, si cercano ovunque

Due sedicenni di Alessandria, Nicolò e Marika, risultano scomparsi ormai da quasi una settimana da casa. La denuncia della loro sparizione è partita dai social dove i parenti dei ragazzi hanno raccontato la vicenda.

Il giorno della scomparsa di Marika

Marika Liliana de Cata di 16 anni è scomparsa da casa il 27 novembre verso le 13. La giovane indossava una maglia bianca con una scritta nera, un cappotto nero lungo e un paio di leggins neri, un paio di stivaletti neri, uno sciarpone e un cappello entrambi neri. La mattina in cui Marika ha fatto perdere le sue tracce era andata dal medico perchè non si sentiva bene. Una volta, però, terminata la visita ha spento il cellulare e non ha più fatto ritorno a casa. Marika è alta 1,70., ha i capelli castani, gli occhi verdi e la carnagione chiarissima.

La sparizione di Nicolò Balbiano

Nella stessa serata di mercoledì anche il giovane Nicolò, amico di Marika, è scomparso di casa. Il 16enne, infatti, ha detto alla madre che usciva per cercare l’amica che non riusciva a sentire dall’ora di pranzo. Una volta fuori di casa, però, ha fatto perdere le sue tracce.

Nicolò al momento della scomparsa indossava una felpa grigio scuro con il cappuccio, pantaloni della tuta neri e scarpe da ginnastica nere. Nicolò è alto 1,85, ha i capelli castani e gli occhi verdi.

L’amica con la macchina

I parenti continuano il racconto sostenendo che i ragazzi sono quasi sicuramente in compagnia di una terza amica, Alessia, di 25 anni che possiede una Nissan Micra grigia metallizzata. Con ogni probabilità è con quell’auto che si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *