La Provincia di Biella > Attualità > Fine vita un convegno su come orientarsi
Attualità Biella Circondario -

Fine vita un convegno su come orientarsi

In programma mercoledì a Palazzo Gromo Losa

Fine vita un convegno su come orientarsi

La legge 38 del 2010 ha sancito il diritto di ogni cittadino ad avere accesso alle cure palliative. Eppure, ancora oggi, in Italia muoiono 400mila individui con bisogno di cure palliative. L’articolo 4 della legge 219 del 22 dicembre 2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018, sancisce la possibilità per ogni persona di esprimere in maniera anticipata le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto su accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche, singoli trattamenti sanitari. Ma sono davvero ancora tanti i cittadini che non conoscono i loro diritti in materia di Disposizioni Anticipate di Trattamento (Dat).

Per far luce su questi ed altri argomenti che possono coinvolgere il fine vita di ogni cittadino biellese, palazzo Gromo Losa (corso del Piazzo 22-24) ospiterà la tavola rotonda “Il kit di sopravvivenza. Dati, pianificazione delle cure, cure palliative: come orientarsi” che si terrà il prossimo mercoledì 2settembre dalle ore 18. L’appuntamento è la prima uscita in provincia del Centro di Promozione Cure Palliative, nato in seno alla Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta per far crescere la conoscenza e la cultura per questo tipo di terapie, nate per alleviare le sofferenze. Ne fanno parte sia Fondo Edo Tempia sia LILT Biella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente