La Provincia di Biella > Attualità > Chiusura Linate potenziamento dei servizi a Malpensa
Attualità Biella Circondario -

Chiusura Linate potenziamento dei servizi a Malpensa

Nuovi check-in, ampliamento gates, rimborsi autostradali, potenziamento taxi, bus e treni

Chiusura Linate potenziamento dei servizi a Malpensa

Durante il periodo di chiusura di Linate dal 27 luglio al 27 ottobre, Malpensa si troverà a gestire una mole di passeggeri pari a quella che avrebbe con un traffico annuale di 30 milioni di persone, 5,3 milioni in più rispetto al record di passeggeri registrato nel 2018. Per far fronte a questo considerevole aumento di traffico, su Milano Malpensa sono stati avviati nei mesi scorsi importanti interventi di rinnovamento e ampliamento (per un totale di oltre 18 milioni di euro di investimento).

Con l’obiettivo di potenziare le strutture di ricezione e assistenza dei passeggeri in partenza dal Terminal 1 di Malpensa, è stata allestita una nuova isola check-in in aggiunta a quelle già presenti nell’aerostazione (di cui riprende il design e i colori). Questo intervento si è rivelato necessario per consentire una migliore gestione dell’aumento del traffico previsto per il periodo di chiusura di Linate, e permetterà all’aeroporto di smaltire in tempi più brevi l’imbarco dei bagagli e l’accettazione dei passeggeri.

L’aumento del traffico dovuto alla chiusura di Linate impatta principalmente sulla gestione dei passeggeri in transito nell’area Schengen per via della natura di Linate stessa, la quale copre soltanto destinazioni presenti all’interno dell’Unione Europea. Questo comporta un maggiore stress per l’area di Malpensa designata a queste destinazioni, la quale vedrà aumentare in maniera sensibile la presenza di passeggeri. Per questo motivo si è reso indispensabile l’ampliamento e l’ammodernamento dei gates 24/26 e 32/39, così da rendere più agevole e confortevole l’imbarco dei passeggeri.

Durante il periodo di chiusura di Linate, la linea di collegamento via treno tra Milano e Malpensa sarà potenziata con il raddoppio di tutti i convogli da e per Milano Centrale e Milano Cadorna.

Per raggiungere Malpensa in auto sono disponibili due vie differenti: l’autostrada A4 e la A8. Nei tre mesi di chiusura di Linate verranno diffusi i tempi di percorrenza previsti per ciascuna autostrada, così da agevolare la scelta della strada da percorre nel minor tempo possibile. Inoltre, a chi prenderà la A4 per raggiungere Malpensa e utilizzerà contestualmente i parcheggi ufficiali dell’aeroporto, verrà rimborsato il 100% del pedaggio autostradale (valido soltanto per la tratta Milano – Malpensa).

Il Comune di Milano, in partnership con SEA, promuove per il periodo di chiusura di Linate il servizio speciale di taxi condiviso per i viaggi point-to-point da e per l’aeroporto di Malpensa, con una tariffa predeterminata pari a 95€ da dividere per il numero di passeggeri fruitori del servizio. I punti di raccolta del servizio saranno in via Gattamelata (di fronte al Gate n° 15 del MiCo) e in via Sammartini (nei pressi dell’incrocio con via Schiapparelli, in corrispondenza della banchina dei bus per Milano Centrale – Milano Malpensa).

Gli autobus di collegamento da e per Milano saranno potenziati, con una frequenza maggiore nelle fasce orarie di picco.

Al fine di migliorare la viabilità nei pressi di Malpensa e favorirne l’accessibilità, durante il periodo di chiusura di Linate sarà rafforzata la presenza della Polizia Locale dei comuni limitrofi all’aeroporto, anche grazie al supporto della Polizia Municipale di Milano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *