La Provincia di Biella > Attualità > Due forti boati AGGIORNAMENTO
Attualità Biella -

Due forti boati AGGIORNAMENTO

Ecco cos'è successo

Due forti boati AGGIORNAMENTO

Ecco cos’è successo

Paura e psicosi terremoto stamattina intorno alle 11:15 tra Lombardia, Valle d’Aosta e Piemonte per due forti boati distintamente avvertiti in modo particolare Bergamo e Provincia, ma anche a Milano, Varese, Como, Biella, Aosta (leggi qui).

Oltre ai boati, ha tremato il suolo e in modo particolare sono state avvertite le vibrazioni delle finestre delle abitazioni. I centralini delle forze dell’ordine e del 118 sono intasati di telefonate. Numerose le persone che per lo spavento hanno lasciato le proprie abitazioni e si sono riversate in strada. Alcune scuole sono state evacuate.

Boom sonico

Con ogni probabilità s’è trattato di un “boom sonico“, (leggi qui) cioè di boati provocati da onde d’urto create da due aerei militari che hanno raggiunto una velocità superiore al suono. Un boato sonico viaggia attraverso l’aria quindi arriva in diversi luoghi in diversi momenti. Stando alla definizione scientifica, un boato sonico è prodotto da un aereo o da un altro oggetto che vola a una velocità uguale o superiore a quella del suono. Quando un velivolo viaggia a velocità supersonica la pressione di disturbo creata, o suono, che genera si estende in tutte le direzioni.

Fonte meteo web

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente