Seguici su

Cronaca

Ai giardini Zumaglini non si possono più bere alcolici

Pubblicato

il

Nella mattinata di oggi il sindaco di Biella Claudio Corradino ha firmato un’ordinanza anti-bivacchi a tutela dell’incolumità pubblica e della sicurezza urbana. Le disposizioni antidegrado sono circoscritte all’area pubblica e privata a uso pubblico, esterna e interna, del centro commerciale “I Giardini”, alle vie Lamarmora, Delleani, Aldo Moro, Torino, piazza Casalegno e giardini Zumaglini.

Forse per una dimenticanza, l’ordinanza non comprende i giardini Alpini d’Italia, sempre lungo via Lamarmora, dove ormai da tempo si sono spostati molti “balordi”.

Leggi anche Ai giardini Zumaglini mandateci l’esercito

In particolare è fatto divieto di: bivaccare, in maniera scomposta o contraria al decoro; abbandonare contenitori di bevande e alimenti fuori dagli appositi cestini; utilizzare in maniera impropria di arredi urbani; introdurre ciclomotori o altri mezzi a motore nell’area pedonale, sotto i portici e all’interno dei Giardini Zumaglini; sostare in gruppo in modo tale da impedire la fruibilità dei luoghi agli altri cittadini; consumare bevande alcoliche al di fuori degli spazi degli esercizi autorizzati.

I trasgressori di questi divieti saranno assoggettati a una sanzione che va da 25 a 500 euro. All’atto della contestazione i trasgressori sono tenuti a cessare immediatamente la condotta illecita.

Spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Giacomo Moscarola: “Abbiamo ricevuto ripetute segnalazioni da cittadini e dai titolari del centro commerciale “I Giardini” e dell’hotel Agorà, nell’attesa del nuovo regolamento di Polizia urbana è stata promulgata la presente ordinanza per la tutela del decoro urbano e dell’ordine pubblico nella zona di piazza Casalegno e dei giardini Zumaglini che erano già stati oggetto nei mesi scorsi di un presidio da parte della polizia statale e locale. L’ordinanza vieta anche l’utilizzo di bevande alcoliche, che spesso sono la causa di situazioni di degrado e pericolo”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com