Seguici su

Cronaca

Agli arresti domiciliari va a cena dal vicino ma scoppia la lite, 45enne di Biella arrestato

Pubblicato

il

BIELLA – Nella tarda serata di ieri, domenica 30 agosto, un 45enne originario di Biella, già agli arresti domiciliari, era stato invitato a cena dal vicino di casa.

Un invito amichevole, probabilmente per concedere un po’ di svago all’uomo che però non avrebbe dovuto neanche varcare la soglia della propria casa.

Fa delle avances alla sorella del proprietario di casa

La serata stava procedendo senza intoppi tra una chiacchiera ed un’altra, senonché, complice forse qualche bicchierino di troppo, il 45enne ha tentato un approccio con la sorella dell’amico che lo aveva ospitato che non ha gradito la cosa. I toni si sono alzati in un attimo e dalle parole i due uomini sono passati subito ai fatti.

Lo minaccia con un taglierino

L’uomo, infatti, ha impugnato un taglierino cercando di colpire il proprietario di casa, provocandogli un piccolo taglio sull’avambraccio, e ha spinto sorella intervenuta per difendere il fratello.

Intervengono i Carabinieri e lo arrestano

Nel frattempo era già stato allertato il 112 e, rapidamente, prima che la situazione degenerasse ulteriormente, sono intervenuti i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Biella che hanno immobilizzato l’uomo per poi condurlo negli uffici del Comando Provinciale in stato di arresto.

Il processo questa mattina

Il 45enne ha passato la notte in camera di sicurezza. I Carabinieri hanno quindi inviato gli atti alla Procura della Repubblica di Biella. Questa mattina, lunedì 31 agosto, è stato celebrato il rito direttissimo con le accuse di evasione, minaccia e lesioni aggravate.

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com