Seguici su

Attualità

Tennistavolo, presentati a Palazzo Oropa gli eventi nazionali e internazionali in programma a Biella

Dall’8 al 17 dicembre

Pubblicato

il

Questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Biella sono stati presentati in conferenza stampa gli eventi nazionali e internazionali di tennistavolo, che si svolgeranno dall’8 al 17 dicembre al Biella Forum. A fungere da test event sarà il Grand Prix Giovanile regionale di domenica 3 dicembre.

Sono intervenuti in veste di relatori il sindaco di Biella Claudio Corradino, l’assessore comunale allo Sport Giacomo Moscarola, il presidente della Federazione Italiana Tennistavolo Renato Di Napoli e il presidente del Comitato Regionale FITeT Piemonte Paolo Lentini. L’assessore regionale dello Sport Fabrizio Ricca si è collegato via Internet per portare il suo saluto.

L’apertura della manifestazione sarà all’insegna delle Giornate Rosa – 4° Memorial Elvira Gattulli, riservate alle donne. Venerdì 8 alle ore 10 scenderanno in campo le atlete di quinta categoria e alle 14 le quarta. Sabato 9 dalle 9 si sfideranno le terza categoria e domenica 10, dalla stessa ora, le seconda. Nel fine settimana il programma comprenderà anche le gare nazionali maschili, con sabato 9 in gara i terza categoria e domenica 10 i seconda. Saranno in campo anche i beniamini di casa Simone Cagna e Vincenzo Carmona, portacolori del Tennistavolo Biella.

Lunedì 11 sarà giornata di arrivi dei protagonisti del WTT Feeder Biella, che andrà in scena da martedì 12 a domenica 17 e riporterà in Italia un torneo internazionale assoluto a distanza di 16 anni dal Top 12 Europeo di Arezzo del 2007. Sarà una grande sfilata di campioni. Parteciperanno 184 pongiste e pongisti provenienti da 43 nazioni, che si contenderanno i titoli dei singolari e doppi femminili e maschili e del doppio misto.

Fra gli atleti più quotati si segnalano il danese Anders Lind (n. 31), che nel 2023 è arrivato nei quarti ai Mondiali di Durban e ha vinto il WTT Feedeer Olomouc, il 16enne giapponese Sora Matsushima (n. 35), finalista al WTT Contender Rio de Janeiro, il taipeano Chuang Chih-Yuan (n. 38), il tedesco Benedikt Duda (n. 46), vicecampione con la Germania ai recenti Europei a squadre di Malmö, l’iraniano Noshad Alamiyan (n. 56), il messicano Marcos Madrid (n. 58), l’ucraino Yaroslav Zhmudenko (n. 59), il romeno Eduard Ionescu (n. 64), lo slovacco Lubomir Pistej (n. 66) e il francese Jules Rolland (n. 68).

Gli azzurri iscritti sono Mihai Bobocica (n. 75), che ha raggiunto gli ottavi ai Mondiali di Durban, miglior piazzamento della storia di un italiano nella manifestazione, Niagol Stoyanov (n. 121), entrato negli ottavi agli European Games di Cracovia nel 2023, Matteo Mutti (n. 203), il novarese Daniele Pinto (n. 209), John Oyebode (n. 224), Jordy Piccolin (n. 258), Tommaso Giovannetti (n. 328) e Andrea Puppo (n. 329), che sono già ammessi al tabellone, e Carlo Rossi (n. 338), il torinese Giacomo Allegranza (n. 380), il cuneese Giacomo Izzo (n. 456), l’italo-argentino Tomas Sanchi (n. 563), Antonino Amato (n. 614), Leonardo Mutti (n. 623), il torinese Federico Vallino Costassa (n. 685), Marco Cappuccio (n. 734), Alessandro Baciocchi, Danilo Faso e Matteo Fantoni, che partiranno dalle qualificazioni.

Fra le donne le prime atlete del seeding sono l’indiana Manika Batra (n. 34), la statunitense Lily Zhang (n. 45), la 60enne lussemburghese Ni Xia Lian (n. 47), oro nel 2023 al WTT Feeder Havirov, la giapponese Sakura Mori (n. 51), la polacca Natalia Bajor (n. 56), terza agli European Games, la slovacca Tatiana Kukulkova (n. 65), la romena Andreea Dragoman (n. 67), la spagnola Maria Xiao (n. 68), la slovacca Barbora Balazova (n. 70) e la francese Audrey Zarif (n. 77).

Sul fronte italiano parteciperanno al main draw Giorgia Piccolin (n. 98), che ha centrato i quarti agli Europei del 2022, Gaia Monfardini (n. 111), nei sedicesimi ai Mondiali di Durban, Nicole Arlia (n. 150), bronzo nel 2023 in singolare agli Europei Under 21 di Sarajevo e nel doppio femminile e nel misto agli Europei Under 19 di Gliwice, Debora Vivarelli (n. 153), semifinalista quest’anno al WTT Feeder Stockholm, Valentina Roncallo (n. 314), Arianna Barani (n. 338) e Nikoleta Stefanova e ai preliminary round Miriam Carnovale (n. 582), Irene Moretti e Sofia Minurri.

Mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre i tecnici federali e delle società sportive locali saranno a disposizione dei ragazzi delle scuole del territorio, per insegnare loro i primi rudimenti del tennistavolo.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *