La Provincia di Biella > Attualità > Tempio crematorio, Alessandro e Marco Ravetti condannati a cinque anni di carcere
Attualità Biella -

Tempio crematorio, Alessandro e Marco Ravetti condannati a cinque anni di carcere

Già annunciato il ricorso in appello

Condanna a cinque anni e quattro mesi di carcere per Alessandro Ravetti, amministratore delegato della Socrebi, la società che gestiva il Tempio crematorio di Biella. Condanna a cinque anni per il fratello Marco, responsabile dell’impresa funebre di famiglia.

Gi avvocati difensori dei Ravetti hanno già annunciato il ricorso in appello.

Tutti i particolari su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani.

© riproduzione riservata