Seguici su

Attualità

Previsioni meteo – Graduale peggioramento del tempo da stasera, nevicate fino a basse quote

Il bollettino di ARPA PIEMONTE

Pubblicato

il

BOLLETTINO METEO ARPA PIEMONTE
del 29 novembre 2023

Nel corso del pomeriggio odierno un minimo depressionario scende gradualmente di latitudine portandosi verso il Golfo di Biscaglia a fine giornata. L’avvicinamento di questa perturbazione causerà un graduale peggioramento del tempo sulla nostra regione a partire da stasera, quando si verificheranno deboli nevicate sulle Alpi e nelle vallate adiacenti in progressiva intensificazione ed estensione al settore appenninico, che manterranno carattere di persistenza fino a giovedì sera.

Da stanotte, e fino alla prima parte della giornata di domani, precipitazioni deboli interesseranno anche le zone pianeggianti, con fenomeni più sporadici tra Langhe, Roero e Astigiano, e saranno in generale attenuazione dal primo pomeriggio.

In pianura, perlopiù imbancata o con accumuli di pochi centimetri,  la quota neve risalirà rapidamente nel corso della mattinata fino a oltre 2000 m a sud del Po e sui 1000 m altrove, grazie a flussi umidi meridionali che inizieranno a scaldare gli strati intermedi dell’atmosfera partendo dal Piemonte meridionale. Proprio a causa di queste correnti calde e umide sul basso Piemonte, potrebbero verificarsi locali fenomeni di pioggia congelante sulle zone al confine con la Liguria fino alla tarda mattinata di domani.

Da domani sera il transito della saccatura atlantica sulla Francia inizierà a ridurre l’apporto dei flussi meridionali, ma il contesto rimarrà ancora perturbato venerdì, con nevicate deboli sui rilievi alpini fino a media valle e piogge sparse e intermittenti in pianura.

Il successivo spostamento della depressione verso l’Europa orientale favorirà un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche da sabato, con cieli via via più soleggiati e l’innesco di condizioni di foehn nelle vallate alpine nel pomeriggio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *